—— Laboratorio ——
Parliamo inglese
con
Chiara Marzullo

lunedì: ore 16.30 – 17.30

Le mie letture sono scelte, non a priori, perché aspetto di vedere chi sono i miei alunni.
Scegliere le letture vuol dire cercare di continuare il mio “percorso” dal punto di vista culturale, ma anche percorso di crescita per essere persone libere per capire il cambiamento…. ora più che mai.
La mia metodologia non è cambiata: interagire sempre con le persone, lodarle per ogni piccolo passo avanti per aver superato il timore di esporsi e perché no….di essere giudicati. Si lavora nella gioia, nella leggerezza, bando alla noia….alle cose scontate.

Le mie lezioni non vogliono avere niente di simile a quelle “sentite”, forse in tanti anni della nostra vita scolastica od extra-scolastica. Parliamo in inglese, drammatizziamo, disegniamo le cose che ci hanno ispirato (v. spettacolo teatrale in Lingua Inglese dello scorso anno). Si legge e si ripete si studiano i vocaboli, le voci verbali. La grammatica viene ripassata sempre. Si crea un clima, una atmosfera calda e partecipativa.

Ci informiamo su ciò che accade ogni giorno “What’s up today!” e diamo il nostro commento. Si ripetono le cose fatte nel passato, periodicamente per allenare la memoria, tutto in perfetta armonia, lasciando libere le nostre emozioni e tutte le nostre energie.

La lezione si svolge in Lingua Inglese. Il ripasso delle cose fatte è costante.

Largo uso di forme idiomatiche.
“Memory corner” – ovvero sul quaderno dei compiti a casa c’è un angolo dedicato alla memoria delle cose ostiche: (la memoria ringrazierà…).

Cantiamo canzoni in inglese.

Inventiamo le finali delle nostre letture.
L’ora e mezza vola…. Non ce ne accorgiamo!!

Il nostro proposito è di aiutare….convinti che la gente è sola e ha bisogno di essere sostenuta.